Quaresima di fraternità

Domenica 28 marzo 2021

Tema "SALUTE E FAMIGLIA"

Focus

Gli anziani sono stati in tutto il mondo la fascia della popolazione più colpita dal Covid-19, non solo a livello sanitario ma anche perché vivono in condizioni di marginalità dalla vita sociale ed economica. Se in Italia la pandemia ha colpito duro soprattutto a causa dell'età avanzata nel nostro paese (siamo al terzo posto al mondo per la popolazione più anziana dopo Giappone e Germania, visto che da noi l'età media è di 44,3 anni – mentre per esempio in Israele è di 30,1 anni – e l'età media degli oltre 100mila deceduti e positivi è stata di circa 81 anni), nei paesi più poveri gli anziani sono stati ancora più isolati dalle relazioni familiari, sociali e umane, con gravi effetti psicologici: come si legge sul sito della nostra campagna, di Covid si muore anche così, in modo indiretto.


Sulla base delle stime preliminari per l’anno 2020 dell'Istat relative all'andamento della povertà assoluta e alle stime preliminari delle spese per consumi delle famiglie, abbiamo un quadro delle conseguenze che la crisi economica prodotta dalla pandemia e dall’emergenza sanitaria ha determinato sulle condizioni di vita delle famiglie nell’anno appena passato: leggi qui le stime generali.


Ma le diseguaglianze più drammatiche si registrano fra i paesi che hanno ricevuto il vaccino e quelli più poveri che si trovano in coda, come denuncia questo articolo del magazine Vita. Al 10 marzo 2021 l'Africa contava 3.982.844 contagi e 106.402 decessi legati al COVID-19. Le morti per COVID-19 in Africa sono aumentate del 40% nell’ultimo mese (+22.300 decessi in Africa negli ultimi 28 giorni, rispetto a quasi 16.000 nel mese precedente): fatti e cifre del contagio in Africa in questa pagina del sito dell'associazione Amref Health Africa. E ancora: una panoramica degli interventi di Medici con l'Africa Cuamm in sette paesi dell’Africa sub-Sahariana per il diritto alla salute dei più poveri.

Come libro della settimana segnaliamo Il viaggio segreto dei virus della virologa Ilaria Capua: un testo che fa capire a grandi e piccini perché la conoscenza è la nostra alleata di ferro nella lotta contro il virus (leggi qui il suo articolo su che cosa abbiamo imparato dopo un anno di pandemia)

Storie dal Campo

Da Gunung Sitoli sull’Isola di Nias in Indonesia la testimonianza delle suore Alma che assistono i bambini disabili e le loro famiglie in attesa del vaccino prodotto a Jakarta. «Rimanere distanziati qui in Indonesia è difficilissimo anche se adesso ci si sta abituando: abbiamo un po’ meno paura del COVID-19 con i protocolli sanitari che il governo cerca di far rispettare, ma, nonostante ciò, l’Indonesia è il primo paese del Sud Est asiatico per numeri di contagi e di morti» racconta suor Shinta, responsabile della Congregazione.

In Bolivia il Centro de Salud Nuestra Senora de Pompeya della Città di Trinidad, una Regione Amazzonica del Beni in Bolivia, gestito dalla Pastoral Social Caritas Beni, in questi mesi della pandemia sta ricevendo grazie a campagne di solidarietà locali e nazionali, donazioni di medicinali, materiali di bio-sicurezza e cibo, portando avanti varie attività per raggiungere le famiglie più vulnerabili della città, delle Province e delle Comunità indigene e contadine.

Altre testimonianze in video

#1euroafamiglia


Il Forum delle associazioni familiari lancia con #1euroafamiglia la campagna di raccolta fondi per le famiglie in difficoltà economica temporanea. Con il versamento di un euro si potranno aiutare migliaia di persone che in questo periodo stanno avendo problemi economici offrendo anche servizi di supporto sulle necessità familiari attraverso una rete di consulenti familiari e associazioni specializzate. L’attrice Beatrice Fazi spiega perché aderire alla campagna 

L'economia di Quark


Gli economisti Carlo Cottarelli, Giampaolo Galli e Alessandro De Nicola discutono un recente studio dell'Osservatorio sui Conti Pubblici italiani sui fattori esplicativi dei diversi tassi di mortalità da Covid-19 registrati nei paesi avanzati e commentano nel consueto appuntamento settimanale i pro e i contro della proroga del blocco dei licenziamenti in Italia. 

Covid-19 in Africa


Fino a due mesi fa la diffusione dell'epidemia in Africa era stata inferiore a quanto previsto. In questo video dell'Università di Padova del 30 gennaio scorso Gavino Maciocco, esperto di politiche sanitarie e salute globale,spiega perché almeno fino a quel momento l’infezione da Sars-CoV-2 non aveva raggiunto i picchi temuti 

Proposte per le celebrazioni

Ecco alcune proposte per vivere insieme la celebrazione della Quaresima 2021

Domenica 28 marzo

Cosa possiamo fare insieme

EMERGENZA PROFUGHI BALCANI

Ambito SALUTE E FAMIGLIA

Grazie a questo progetto sosterremo

il nuovo ambulatorio del nuovo campo di Lipa

Come diocesi di Novara aderiamo alla campagna “Dacci oggi il nostro pane quotidiano” per aiutare le nostre comunità cristiane ad allargare lo sguardo sulle povertà di oggi e sul divario che la crisi pandemica ha reso ancora più ampio. La nostra Quaresima di Fraternità 2021 intende sostenere i progetti che la Caritas Ambrosiana promuove in favore dei migranti in Bosnia, sulla Rotta balcanica, dove quotidianamente si consumano tragedie di miseria e di abbandono. Non possiamo voltare il nostro sguardo altrove o soltanto rimanere a guardare: è tempo di prossimità, di solidarietà e di condivisione.


Progetto congiunto